Skip to main content
PHIT CATANIA 2024

FAI TUO UN APPROCCIO DI CURA COMPLETO CHE SI AVVALE DI PROTOCOLLI DI TRATTAMENTO CON DOSE TERAPEUTICA EFFICACE PER AGEVOLARE IL LAVORO QUOTIDIANO DEL TUO CENTRO E LA SODDISFAZIONE DEL PAZIENTE FINALE. ISCRIVITI A PHIT SICILIA 2024.

Quando? 5-6 e 19-20 ottobre 2024
Dove?  Plaza Hotel Catania  – Viale Ruggero di Lauria, 43, 95127 Catania CT

APPROFITTA DELLA PROMO SUMMER SPECIAL!

Fino al 15/07 da 610 euro a 488 euro iva e servizi ristorativi inclusi

La frequenza a PHIT consente al fisioterapista di effettuare un percorso formativo post laurea, approfondendo conoscenze teoriche e pratiche sull’utilizzo sinergico di differenti terapie fisiche strumentali, basate su principi della EMP (Evidence Medicine Practice).

La struttura dei corsi, partendo dalla identificazione e classificazione della patologia, attraverso l’amato mia e la diagnostica per immagini fino ad arrivare al protocollo di cura e riabilitazione, definisce un nuovo approccio alla terapia fisica strumentale.

Il paziente e la conoscenza del quadro clinico e della patologia sono la base ed il punto di partenza per arrivare alla progettazione, somministrazione e controllo di protocolli di cura e riabilitazione innovativi che definiscono una nuova modalità di lavoro e una possibilità di sviluppo ed identificazione professionale.
Guidati da riconosciuti professionisti ed esperti del settore, attraverso lo studio dei requisiti tecnici delle singole apparecchiature elettromedicali e delle più avanzate metodologie d’impiego, al termine del per corso formativo l’Accademia rilascia un Certificato di Qualificazione Professionale di Fisioterapista Esperto in Terapia Fisica Strumentale PHIT®.

 

Il corso è a numero chiuso.

PROGRAMMA

  • DEFINIZIONE dei quadri patologici e clinici, con indicazioni alla diagnostica strumentale e definizione dell’imaging
  • CLASSIFICAZIONE, eziopatogenesi e cenni di anatomia patologica del tendine, muscolo e articolazione.
  • DEFINIZIONE, biofisica ed effetti clinici delle apparecchiature
  • DEFINIZIONE di protocolli e modalità di applicazione sinergica golden standard delle apparecchiature
  • APPLICAZIONI PRATICHE, protocolli e linee guida nell’utilizzo delle apparecchiature
  • TUTORAGGIO PRATICO nell’uso degli strumenti
  • INDICAZIONE delle dosi efficaci per le varie metodiche per la progettazione di protocolli di cura nel paziente acuto e nel paziente cronico.